music-1521122.jpeg

ATTENZIONE

Questo sito fa uso esclusivamente di cookie tecnici, ma alcune applicazioni possono prevedere cookie di terze parti.

Proseguendo nella navigazioni acconsenti all'utilizzo di cookie. I dati forniti in questo form saranno tenuti segreti dal titolare del sito e non inviati per nessun motivo a terze parti, anche agli stessi componenti della redazione, senza il consenso dell'interessato. I dati raccolti grazie a questo form non saranno ceduti a terzi nè verranno utilizzati per scopi diversi da quello esclusivo dichiarato dal sito. La redazione si riserva di non rispondere a messaggi di carattere commerciale o che non sono attinenti alla natura del sito. Cliccando sul pulsante "Invia" si autorizza automaticamente il sito musicainopera.com a trattare i dati personali come descritto in questo avviso. Questo secondo la norme vigenti in tema della tutela dei dati personali e della privacy. Per maggiori informazioni: Informativa sulla privacy e informativa cookie

Music and Words

 Here are the articles published in our blog Musica e Parole. By ticking the various years and months you can open the menu from which you can access all the resources available in the section. On the Historical Archive page you will also find this section plus some other resources and links to the site's contents

Intervista al basso Manrico Signorini

2020-10-11 00:40

Admin

News, Interviste, Interviste artisti, Curiosità, musica, opera, lirica, intervista,

Intervista al basso Manrico Signorini

Intervista al basso livornese Manrico Signorini per il ciclo "Le interviste del Loggione"

 

 

 

 

Riprendiamo il ciclo delle nostre interviste con gli artisti lirici, con un gradito incontro col basso livornese Manrico Signorini.

Seguiranno in questi giorni altre interviste e approfondimenti, mi raccomando: state collegati!

Ringrazio il collega e amico Manrico, augurandogli un in bocca al lupo per i suoi futuri impegni, ringraziandolo per la sua gentile disponibilità. Buona lettura!

Alessandro Ceccarini, adm

- Carissimo ci puoi parlare dei tuoi esordi?

 

Caro Alessandro i ricordi più belli vanno al primo esordio della mia città natale a Livorno .. dover debuttare da solista nel ruolo di sarastro quasi 30 anni fa sotto la direzione del maestro Piero Bellugi..da lì in poi cominciò la mia carriera con il debutto alla scala nel 1997 nel giocatore di Prokofiev con la direzione di Valerie Gergiev..e poi via via toccando tutti i teatri d'Italia compreso il debutto all'Arena di Verona...Poi tanti altri teatri e anche all'estero Giappone Tokyo, Pechino, Emirati Arabi a Muscat, Londra, Festival di Glasgow, etc

 

 

- Sei molto legato alla tua città natale? Quali sono i tuoi ricordi legati a Livorno?

 

Si sono legatissimo alla città di Livorno, dove torno un mese nel periodo di Natale, anche se adoro Palermo dove vivo da più di vent'anni. Mi ricordo i miei primi passi nel coro della mia città che mi portava anche a lavorare al teatro all'aperto del Festival Puccini, li cominciai a conoscere tutti i più grandi cantanti di quel periodo...in particolare fra gli esordi o cuore quello della Fedora nel ruolo di Boros, praticamente e con la direzione di Stefano Ranzani e con la grandissima magnetica Mirella Freni con la quale cominciai un rapporto di amicizia, con lei e con i grande Ghiaurov... un periodo memorabile, poi vabbè ho avuto l'occasione con questo mestiere di conoscere altrettanti cantanti importanti alla stregua della Freni, ma lei era unica.

 

 

- Raccontaci della tua esperienza areniana. Quali emozioni, sentimenti, sensazioni si provano nel cantare in grandi teatri, palcoscenici prestigiosi come l'Arena di Verona?

 

 

Allora considero l'Arena di Verona senza dubbio per me l'habitat naturale per la mia vocalità, che è come si sa importante, potente, che a volte mi ha messo in difficoltà nel teatro al chiuso per il controllo della potenza. L'Arena non mi assolutamente spaventato mi ha invece esaltato per la sua acustica naturale bellissima... ho imparato a muovermi su quel palcoscenico .. dove cercare e trovare in diagonale la ripetizione del suono, è un posto magico, incantevole, unico al mondo... mi ricordo il mio debutto in Carmen nel ruolo di Zuniga (coristi mi fecero un bellissimo complimento mi dissero uno dei più bei Zuniga areniano) con la regia di Zeffirelli dove entravo sul cavallo bianco vero, con accanto a me grande il grande Marcelo Alvarez... e poi da lì tutte le altre opere dell'anno 2010 di Zeffirelli..il debutto nella Butterfly, nella Traviata, nella Turandot e ricordo con piacere l'esperienza con il grande regista meticoloso in tutto... rammento un particolare un aneddoto ..mi ricordo quando finii di cantare Timour nella generale (dove fui buttato praticamente dentro al volo... così.. con solo qualche ora di studio.. mi ricordo che ero così emozionato che quando tornai in camerino fui velocissimo a cambiarmi per tornare a casa e godermi il meritato riposo e seppi dopo che il Maestro Zeffirelli mi aveva cercato in camerino per farmi i complimenti, nonostante egli fosse già sulla sedia a rotelle. Questo fu un grandissimo onore per me, gli sono molto grato per questo suo pensiero.

Parlando di spazi grandi, un altro ricordo bellissimo fu il debutto nel 2010, sempre anno magico per me, nel ruolo del Re in un Aida colossale a Parigi allo Stade de France con la regia di Charles Roubaud- Era il primo ottobre del 2010 c'erano quasi 70 mila spettatori; dopo che ebbe piovuto tutta la settimana fu un colpo di fortuna... ancora oggi si trovano su YouTube le tracce di questa favoloso video, parte di un DVD che poi non fu realizzato per un problema tecnico che era successo nel terzo atto in orchestra.

 

 

- Qual è il ruolo di basso che preferisci?

 

Il mio ruolo di basso preferito è Filippo II del Don Carlos di Giuseppe Verdi e metterei poi anche altri due ruoli che me sono molto cari il Cieco dell'Iris di Mascagni e Fiesco del Simon Boccanegra.

 

 

- Ci vuoi parlare delle tue tante attività nell'ambito della musica?

 

Dunque per quanto riguarda le mie attività diciamo collaterali sono felicissimo per la mia attività di insegnante di canto (lirico e pop belting) a Palermo, ho molti allievi di cui molti promettenti che spero di lanciare nei vari cori italiani e ensemble. Poi.. ho un bellissimo coro tutto mio! Un coro polifonico che si chiama "Settima polifonia" che sto curando con tanta passione non ci siamo mai fermati neanche durante il lockdown ed è per questo che è nata l'idea di fare un DVD a dicembre che racconta la nostra storia. Non abbiamo mai avuto paura del covid-19 anche se siamo impressionati da questa malattia... E proprio ieri sera abbiamo fatto l'ennesima prova, sono 20 brani che vanno dai temi da film fino ai Queen e al tema del Fantasma dell'Opera, un programma eccezionale con tutti i miei arrangiamenti; c'è voluto tanto lavoro pazienza coraggio sofferenza ma ce l'abbiamo fatta a dicembre debuttiamo in un concerto a Palermo in live dal quale verrà fatto il DVD.. potete seguire tutto sul mio profilo Facebook.. I proventi del concerto verranno dati in beneficenza... questa attività Corale mi permette di perfezionarmi come artista come pianista come direttore d'orchestra Come arrangiatore e come direttore di coro io infatti non mi non mi definisco un cantante ma un musicista.

 

 

- Quali sono i tuoi impegni futuri?

 

Allora intanto premetto che sono felicissimo di aver iniziato una nuova collaborazione con la mia nuova agenzia la BJM Agency Management di Marco Iezzi, forse la più bella da quando io canto. Ho trovato delle persone veramente sapienti e sagge dal punto di vista artistico, finalmente riescono a capire quando per un cantante è arrivato il momento giusto per essere proposto sul mercato e nei ruoli gli competono vocalmente.

L'impegno più prossimo sarebbe il Requiem di Verdi a San Sulplice in Francia a novembre ma siamo in attesa di capire se verrà cancellato o meno, e poi niente tutto praticamente da ricostruire con questa nuova agenzia cercando di riallacciare un rapporto anche col Teatro Massimo Dove ho cantato sempre tutti gli anni e dove ultimamente con questa direzione le cose non sono andate perfettamente bene per me, ma confido di poter ritornare in tutti i teatri d'Italia e all'estero, specie dove ho potuto dare il meglio di me stesso e dove so si conserva un buon ricordo delle mie capacità artistiche. Soprattutto spero di cantare in Italia, perché il paese più bello del mondo ed è un onore cantare nei teatri italiani veramente senza denigrare quelli all'estero assolutamente, però, lasciatemelo dire, avendo girato il mondo, quelli italiani sono più belli perchè fanno davvero sognare.

 

 

Grazie Manrico della tua disponibilità e per averci parlato della tua carriera artistica e dei tuoi progetti. 

A voi tutti un buon proseguimento di lettura con gli approfondimenti di Musicainopera.

 

 

bio1-1602370521.jpgbio4-1602370541.jpg

Le due anime di Manrico in due scatti 

blogmusica-e-parole

Inaugurata alla Fondazione Cerratelli la mostra di costumi
News, Storia della Lirica, Curiosità, Recensioni, opera, recensione,

Inaugurata alla Fondazione Cerratelli la mostra di costumi "100 volte Puccini"

Admin

2024-05-19 19:36

Inaugurata la mostra di costumi "100 volte Puccini" a Villa Roncioni, sede della Fondazione Cerratelli

L'Italiana in Algeri al Teatro Lirico di Cagliari - Recensione di Loredana Atzei
Musicologia generale, Curiosità, Recensioni, opera, recensione, rossini,

L'Italiana in Algeri al Teatro Lirico di Cagliari - Recensione di Loredana Atzei

Loredana Atzei

2024-05-16 22:39

La recensione dell'Italiana in Algeri andata in scena al Teatro Lirico di Cagliari, recita del 12 maggio. di Loredana Atzei

Viva Verdi! Un Requiem dalla bellezza eterna - di Antonio R. Indaco
Musicologia generale, Curiosità, Recensioni, opera, lirica, recensione,

Viva Verdi! Un Requiem dalla bellezza eterna - di Antonio R. Indaco

Antonio Indaco

2024-05-11 01:05

Grande serata Ginevra con il Requiem verdiano. Recensione di Antonio Indaco

News, Musicologia generale, Interviste, Interviste artisti, opera, intervista,

"Le Interviste del Loggione" 2024 - Serie Pucciniana - Intervista a Vivien Hewitt, regista

Admin

2024-04-26 23:13

Le interviste del Loggione 2024 - Intervista al Vivien Hewitt, regista

News, Musicologia generale, Storia della Lirica, Interviste, Interviste artisti, opera, intervista, puccini,

"Le Interviste del Loggione" 2024 - Serie Pucciniana - Intervista ad Emiliano Sarti, musicologo

Admin

2024-04-19 23:34

Intervista al musicologo Emiliano Sarti per la nuova serie detta "Pucciniana" delle Interviste del Loggione

Don Giovanni - spettacolo in prosa irriverente in scena allo spazio Balabìott di Pisa
News, Curiosità, Teatro, news, teatro, prosa,

Don Giovanni - spettacolo in prosa irriverente in scena allo spazio Balabìott di Pisa

Admin

2024-04-12 03:41

Sabato 13 e domenica 14 in scena allo spazio Balabìott di Pisa la rilettura in prosa di Don Giovanni di Annalisa Pardi

Musicologia generale, Interviste artisti, Curiosità, opera, intervista,

"Le Interviste del Loggione" 2024 - Intervista al M° Panico e al M° Samale - Serie "Musica contemporanea"

Admin

2024-04-11 23:32

L'intervista al M° Mariano Panico e al M° Nicola Samale per Le Interviste del Loggione 2024

Danielle De Niese, dal Barocco a Broadway - Recensione di Kevin De Sabbata
Musicologia generale, Curiosità, Recensioni, opera, recensione,

Danielle De Niese, dal Barocco a Broadway - Recensione di Kevin De Sabbata

Kevin De Sabbata

2024-04-03 23:46

La recensione di Kevin De Sabbata del bel concerto di Danielle De Niese alla Symphony Hall. Buona lettura

Nabucco al Verdi di Trieste - Recensione di Gianluca Macovez
Musicologia generale, Curiosità, Recensioni, opera, recensione,

Nabucco al Verdi di Trieste - Recensione di Gianluca Macovez

Gianluca Macovez

2024-03-29 02:08

La recensione del Nabucco in scena al Teatro Verdi di Trieste. A cura di Gianluca Macovez

Ascolti per la Settimana Santa di Pasqua - Anno 2024
News, Musicologia generale, Storia della Lirica, Curiosità, news, Curiosità,

Ascolti per la Settimana Santa di Pasqua - Anno 2024

Admin

2024-03-27 03:16

Il consueto articolo pasquale per farvi gli auguri in musica, Buona Pasqua a tutti!

Al soprano Donata D'Annunzio Lombardi il
News, Curiosità, opera, premio,

Al soprano Donata D'Annunzio Lombardi il "Premio Donna è Lirica" 2024. Stasera la premiazione

Admin

2024-03-23 17:43

.    Edizione speciale del Premio Donna È 2024 a Casciana Terme; quest’anno l’ Associazione Idee in Movimento (tutta al femminile) compie 20 anni.Un p

Il soprano Danielle de Niese questa settimana in concerto a Birmingham - di Kevin De Sabbata
News, Curiosità, opera, news,

Il soprano Danielle de Niese questa settimana in concerto a Birmingham - di Kevin De Sabbata

Kevin De Sabbata

2024-03-20 01:58

Il nostro corrispondente dall'Inghilterra Kevin De Sabbata ci invita ad assistere a un importante concerto del soprano Danielle de Niese vicino a Londra

Al via le iscrizioni per il 21° Concorso internazionale
News, Curiosità, opera, lirica, concorso,

Al via le iscrizioni per il 21° Concorso internazionale "Luigi Zanuccoli"

Admin

2024-03-18 12:13

Da alcuni giorni è possibile iscriversi al 21° concorso internazionale L. Zanuccoli. Presidente di giuria il baritono Bruno De Simone

Gli ottant'anni di Sir Karl Jenkins - Articolo di Kevin De Sabbata
Musicologia generale, Storia della Lirica, Curiosità, musica, musicologia,

Gli ottant'anni di Sir Karl Jenkins - Articolo di Kevin De Sabbata

Kevin De Sabbata

2024-03-16 18:51

Omaggio del nostro collaboratore Kevin De Sabbata a uno dei più grandi compositori del nostro tempo

Un'applauditissima
Musicologia generale, Curiosità, Recensioni, opera, recensione,

Un'applauditissima "Ariadne auf Naxos" al Verdi di Trieste - Recensione di Gianluca Macovez

Gianluca Macovez

2024-03-03 01:31

Successo della Arianna a Nasso di Strauss presso il Teatro Verdi di Trieste - recensione di Gianluca Macovez

Première dell'opera Justice di Hèctor Para al Grand Théâtre di Ginevra - Recensione di Antonio Indaco
Musicologia generale, Curiosità, Recensioni, opera, recensione,

Première dell'opera Justice di Hèctor Para al Grand Théâtre di Ginevra - Recensione di Antonio Indaco

Antonio Indaco

2024-02-09 23:02

La recensione del nostro corrispondente Antonio Indaco della prima rappresentazione assoluta dell'opera Justice di Para a Ginevra

Anna Bolena a Trieste: un incontro di grandi voci - Recensione di Gianluca Macovez
Musicologia generale, Curiosità, Recensioni, opera, recensione,

Anna Bolena a Trieste: un incontro di grandi voci - Recensione di Gianluca Macovez

Gianluca Macovez

2024-02-02 02:46

La recensione di Gianluca Macovez dell'Anna Bolena al Verdi di Trieste

Il Barbiere di Siviglia a Tempio Pausania - Recensione di Loredana Atzei
Musicologia generale, Curiosità, Recensioni, opera, recensione,

Il Barbiere di Siviglia a Tempio Pausania - Recensione di Loredana Atzei

Loredana Atzei

2023-12-28 12:50

La nostra corrispondente Loredana Atzei ci parla del successo ottenuto dalla ripresa di Barbiere di Siviglia andata in scena al Teatro di Tempio Pausania

Tantissimi auguri di buone feste... in Musica (anno 2023)
News, Musicologia generale, Curiosità, musica, news,

Tantissimi auguri di buone feste... in Musica (anno 2023)

Admin

2023-12-23 13:04

I tradizionali auguri in musica del gruppo L'Opera Lirica dal Loggione & Musica in Opera. Buone feste a tutti!!!!

Concerto di San Silvestro al Giovanni da Udine con la Strauss Festival Orchester Wien
News, Musicologia generale, Curiosità, news, concerto,

Concerto di San Silvestro al Giovanni da Udine con la Strauss Festival Orchester Wien

Admin

2023-12-22 19:43

Concerto di San Silvestro al Teatro di Udine. Solista il soprano Yutong Shen.

Here are the articles published in our blog Musica e Parole. By ticking the various years and months you can open the menu from which you can access all the resources available in the section. On the Historical Archive page you will also find this section plus some other resources and links to the site's contents

The 10 most read articles

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder